Sesso dopo il parto, solo un lontano ricordo per tante coppie. Perchè dopo la nascita dei figli non si fa più l’amore? Come ritrovare l’intimità di coppia.

Sesso dopo il parto…l’ultimo dei pensieri! Donne sfinite che dopo essere diventate mamme non hanno più voglia di intimità con il partner e uomini tristi, arrabbiati, ansiosi e che si sentono abbandonati e frustrati.

Perché accade tutto questo? Perché dopo la nascita dei figli più del 50% (alcune ricerche parlano addirittura del 90%) delle coppie non fa più l’amore?

Vediamolo e cerchiamo di capire se una soluzione si può trovare.

Sesso dopo il parto, come affrontare il cambiamento.

Questo è un tema molto dibattuto tra le neo mamme e i neo papà. Spesso con toni diversi ma il succo del discorso è sempre lo stesso.

Le mamme si trovano concordi nel dar priorità ai figli, al riposo, alla gestione della casa e nella loro scala di priorità , ancor prima dei rapporti intimi con il marito, vengono le serie tv sul divano.

Dall’altra parte ci sono i mariti che si lamentano tra di loro perché prima dei figli la sessualità era accesa e divertente, ora invece non se ne parla più. Fare l’amore sembra addirittura una cosa sconveniente.

Nei primissimi periodi dopo il parto questo può essere normale ed anzi salutare per la ripresa fisica delle mamme. A lungo andare, però, diventa un problema che va affrontato.

Sessualità durante la gravidanza

L’intimità in gravidanza può essere un momento di estremo piacere per tutti e due i partner. Spesso però i tabù imposti, i dubbi, le paure e gli sbalzi ormonali rendono difficile questo momento così piacevole.

Ci tengo però a dirti che , se non ci sono problemi fisici segnalati dal medico, i rapporti intimi in gravidanza fanno bene a tutti. Aumentano l’intimità della coppia, aumentano l’amore e rilasciano nel corpo della mamma gli ormoni del piacere che rilassano lei e il bambino.

Quindi, trovate posizioni comode per tutti, pancione compreso e poi lasciatevi trasportare dalle emozioni. Fare l’amore con calma, delicatezza, farà scoprire nuovi piaceri e coinvolgimenti.

Sessualità dopo la gravidanza e il parto

Sessualità, intimità e rapporti fisici sono un pensiero difficile, se non completamente assente per una donna che ha appena vissuto le emozioni e gli sconvolgimenti mentali e fisici della gravidanza e del parto.

E’ quindi normale e addirittura salutare, astenersi dai rapporti per le prime settimane dopo il parto.

Molte donne dopo il parto si ritrovano con cicatrici dolorose, spossatezza fisica e mentale, mancanza di sonno, paure e ansie che allontanano il desiderio.

Il perineo e la vagina stessa sono stati fortemente messi alla prova durante il parto, quindi la penetrazione può provocare dolore e soprattutto tanta paura.

Ci sono poi la visione del proprio corpo cambiato che allontana la donna da una ripresa dei rapporti sessuali con il compagno.

Tutto questo è giusto, fisiologico e naturale, l’importante è che non diventi l’abitudine.

Passati i primi mesi dopo il parto, nulla vieta ( a meno che non ci siano diverse indicazioni da parte del medico) di riprendere una sana e felice vita intima sessuale.

Anzi una buona intesa sessuale tra i partner farà bene alla coppia e di conseguenza farà bene anche ai figli.

Vedremo poi in un prossimo articolo come evolve la sessualità durante la gravidanza.

Sesso dopo il parto – prolattina e ossitocina

Dopo il parto inizia la lattazione e questo porta ad un elevato livello di prolattina presente ne sangue della donna, questo assieme alla libido carente mentre si allatta, provoca secchezza vaginale che rende sgradevole e dolorosa la penetrazione. Più avanti nell’articolo vi darò dei consigli anche su cosa utilizzare per ovviare a questo fastidiosissimo e doloroso problema.

Un’altra fonte di imbarazzo per la donna è data dall’ossitocina che entra abbondantemente in circolo durante l’eccitazione sessuale. Questa favorisce la lattazione e quindi ci si ritrova a perdere latte dal seno quando siamo eccitate, non c’è nulla di cui vergognarsi per questo, anzi per molti uomini risulta eccitante e piacevole. Se la cosa ti imbarazza puoi mettere sotto la tua lingerie delle coppette assorbilatte lavabili, sono colorate, simpatiche e molto pratiche per evitare di macchiare e bagnarti.

Sesso dopo la gravidanza, quando riprendere?

Sessualità, intimità, gioco, penetrazione, sono tutte cose naturali e sane in una coppia ma diventano un argomento molto difficile per una donna che ha appena vissuto l’esperienza di una gravidanza, del parto, della lattazione. Quindi che sta quindi diventando mamma a tutti gli effetti, con tutte le fatiche fisiche e mentali che ciò comporta.

Tutto ciò fa slittare nel tempo la ripresa dei rapporti, cosa molto comune e anche normale, le normali attività intime (tranne in casi di patologie mediche) possono riprendere dopo circa un paio di mesi dal parto.

La sessualità di coppia è molto importante per la salute e l’equilibrio della coppia, una coppia innamorata e con una sana sessualità, sarà una coppia più felice e questo farà bene sia a loro che ai loro figli.

Ricordate che prima di essere Mamme e Papà eravate Donne, Uomini, amanti, mogli, mariti….e ancora lo siete!

Perchè la donna non vuole più fare l’amore dopo la nascita dei figli

Le motivazioni sono tante e sempre diverse, la più comune è la stanchezza e la spossatezza che ha lasciato la gravidanza e che ora è accentuata dal dover seguire una piccola vita che cresce.

La secchezza Vaginale che il parto può portare con sé. Puoi approfondire questo argomento leggendo l’articolo del Blog : Secchezza vaginale: tutto quello che c’è da sapere

C’è poi il recupero della dimensione del sé corporeo, se una donna prima si vedeva in un certo modo, ora avrà tutta un’altra visione di sé.

Il seno che prima era oggetto di piacere ora serve per nutrire una creatura, Vulva, Vagina, Bacino che prima erano simboli di desiderio e femminilità, ora vengono visti solamente con l’occhio della funzione materna.

C’è poi l’aspetto fisico del dolore, dopo lo sforzo, il dolore del parto e magari lacerazioni e punti nella zona del perineo, fanno si che approcciarsi alla sessualità e l’idea della penetrazione crei paura per un nuovo dolore.

Inoltre, non ultimo, per molte esiste anche la paura di ritrovarsi troppo presto alle prese con una nuova gravidanza.

E i neo-papà? Come approcciano la sessualità dopo il parto e la gravidanza?

Anche per i papà non è sempre semplice ritrovare un’intimità con la propria donna, che prima vedevano come “la dea della passione” ed ora invece la vedono come “santa genitrice”.

Le zone intime femminili (seno, vulva, vagina) cambiano dopo il parto e questo fa si che anche per tanti papà la ripresa dell’intimità richieda un po’ di tempo per ritrovare stabilità.

Qualche consiglio per riprendere la sessualità dopo l’arrivo dei figli

  1. Non preoccupatevi e non abbiate paura, se in questo momento non sentite alcuna attrazione sessuale verso il vostro o la vostra partner, sappiate che è perfettamente normale. Accogliete questa sensazione, ascoltate il vostro corpo e lasciate passare un po’ di tempo, questo è fisiologico. Se però questo tempo diventa troppo lungo, quindi invece di pochi mesi diventano anni, allora forse è il momento di farsi alcune domande, di parlarne con qualcuno che possa aiutarvi ed accompagnarvi verso una ritrovata vita sessuale che, ripeto, nella coppia è sempre MOLTO importante.
  2. Cercate di capire ed accogliere le esigenze e i bisogni del vostro partner, questo dall’una e dall’altra parte. Che tu sia chi desidera un rapporto e non lo riceve, o che tu sia chi non desidera ancora concedersi, cerca di capire le esigenze dell’altro senza sminuirle. Nel caso della donna capite la sua stanchezza e la sua paura, accoglietela, supportatela e datele una mano. Così che lei possa riprendersi prima e al meglio. Nel caso dell’uomo, tenete conto che è facile che si senta trascurato e non amato, prima vi aveva tutta per se e ora ha bisogno di tempo per imparare a condividervi con i figli.
    La soluzione sta nel dialogo, PARLATEVI e comunicate i vostri desideri – paure.
  3. Mamma riprenditi la tua femminilità, perché una donna si senta nuovamente desiderabile e desideri a sua volta, deve poter ritrovare la sua femminilità. Difficilmente riuscirà a farlo rimanendo in casa con i bigodini in testa e il grembiule. Se vuoi far del bene alla tua donna e di conseguenza alla tua coppia regalale del tempo per lei. Rimani tu con i bambini e lasciale spazio per ritrovare la sua serenità e la sua femminilità.
  4. Ritrovate gradualmente la vostra intimità, Ci sono tantissimi modi per ritrovare l’intesa di coppia senza puntare subito alla penetrazione. Iniziate con il dedicarvi del tempo come coppia, INVESTITE su una babysitter, chiedete aiuto a parenti o amici per poter lasciare i bimbi a qualcun altro, anche per poche ore. Utilizzate questo tempo per corteggiarvi, regalatevi una cena fuori, cercate un momento di intimità con un bagno, un massaggio e tante coccole. Bisogna recuperare la dimensione sensuale in senso ampio, prima di quella penetrativa vera e propria.
  5.  Quando ricomincerete a fare l’amore , fatelo gradualmente. I tessuti di Vulva, Vagina, Clitoride e Perineo sono stati fortemente stressati , andate con calma le prime volte, molta molta calma. È più facile controllare la penetrazione
    se state voi sopra il vostro partner, la pressione sul perineo è inferiore in questa posizione. Se sentite dolore, sparirà nel giro di qualche settimana e i rapporti sessuali aiuteranno i vostri tessuti a tornare elastici.

Sesso dopo il parto o sesso dopo il cesareo – Consigli pratici per una ripresa piacevole

Il lubrificante sempre, soprattutto appena dopo il parto

E’ importantissimo utilizzare sempre il lubrificante durante i rapporti e lo è ancora di più dopo il parto, momento nel quale i tessuti sono ancora più delicati e la secchezza vaginale più accentuata.

Una buona lubrificazione protegge le mucose e rende la sessualità molto più piacevole.

Per saperne di più sui lubrificanti, ti suggerisco di leggere l’articolo del Blog : Lubrificante intimo, qual’è il migliore e differenze tra lubrificanti.

Per la ripresa dei rapporti dopo il parto ti suggerisco di utilizzare Goccia, il lubrificante Vaginale e Anale con acido Ialuronico che protegge ancor meglio le mucose vaginali e ha una lunga durata.

Lubrificante anale e vaginale con acido ialuronico - Goccia rossolimone
Lubrificante anale e vaginale con acido Ialuronico – Goccia di RossoLimone

Repair unguento con Iperico per il post parto

Per fare del bene alle tue mucose vaginali utilizza il Repair, un unguento Biologico a base di Olio d’Iperico che aiuta a rigenerare e rafforzare le mucose vaginali. Per fargli ritrovare salute e tonicità, inoltre ti darà una grandissima mano in caso di punti e lacerazioni da rimarginare.

Repair, unguento biologico a base di olio d'Iperico

Sesso dopo il parto – Ginnastica Perineale

E’ importantissimo ridare tonicità al pavimento Pelvico e per questo sono consigliate le Palline Geisha ed alcuni esercizi che elenchiamo brevemente qui sotto:
Ti consigliamo alcuni semplici esercizi che possono essere indicati in alcuni passaggi delicati della vita di ogni donna, quali la gravidanza, il parto e i primi mesi dopo la nascita del tuo piccolo. Ti aiuteranno a prendere coscienza della funzione specifica dei muscoli della zona genitale, una zona del corpo spesso dimenticata.
Una buona tonicità e abilità di movimento del pavimento pelvico influisce notevolmente sul buon funzionamento degli organi contenuti nel tuo bacino: vescica e uretra, utero e vagina, ovaie e tube, retto e ano e può risultare un valido strumento per prevenire disturbi femminili frequenti quali cistiti, incontinenza e prolassi.
Gli stessi esercizi sono un valido supporto per arrivare al parto in modo consapevole.

kegel set palline della geisha per la tonificazione del perineo femminile
Kegel set – Palline della geisha tonificazione perineo

Per facilitare la tonificazione del perineo e quindi per rafforzare il pavimento pelvico ti suggerisco di usare le palline della geisha. Queste faranno per te un lavoro migliore, più facile e veloce.

Per saperne di più, leggi l’articolo del Blog . Come allenare il Perineo – palline della geisha.

Intanto eccoti indicati 3 esercizi che puoi iniziare a fare già da subito a casa tua.

Sesso post parto, ricordati della tua coppia

Per concludere ti lascio un pensiero su cui riflettere. Ricordate che la coppia è la parte fondamentale su cui si basa la famiglia. I figli sono degli esseri meravigliosi che si sono aggiunti successivamente alla coppia e che una volta cresciuti lasceranno nuovamente sola questa coppia.

Mantieni quindi salda l’unione. Se manca amore, se manca intimità, se manca passione, piano piano tutto il resto verrà meno. La coppia si sgretolerà e a soffrirne saranno anche i figli. Magari quegli stessi figli per i quali avete rinunciato a vivere i vostri momenti di intimità.

Una coppia felice, rende figli felici.

Se manca la sessualità in una coppia, parlatene! I silenzi non portano a nulla, le ostilità e i rancori portano a rotture e ancor di più lo farà il Tradimento.

Parlatevi, abbracciatevi, regalatevi del tempo e piano piano ritroverete la vostra intimità come era un tempo.

Trova un modo nuovo di fare l’amore, crea la tua notte di passione, puoi trovare tante idee stuzzicanti nell’articolo del Blog: Notte di Passione, organizza Geisha per una notte

Chatta per informazioni