Lo Squirting: effetti speciali o realtà? Una speciale abilità o alla portata di tutte? Come si fa? Queste sono solo alcune delle domande poste durante le nostre riunioni, molte sono le persone incuriosite altre sono un po’ schifate…la causa? I classici video che girano in internet.

Un fatto è certo, sempre più donne sono affascinate dalla possibilità di avere una vera e propria eiaculazione e sono pronte a giocare per scoprire come si fa e, secondo la mia esperienza, gli uomini sono molto felici di questa apertura.

Sono altrettante le donne che vivono in modo spontaneo lo squirting, spesso se ne vergognano convinte di avere un problema di incontinenza, non sapendo che la pipì non c’entra nulla e che quel liquido è il simbolo di un gran piacere. Quindi se ti capita spesso di “allagare il letto” sappi che hai tutto la mia “invidia” :D, se la cosa ti disturba ti consiglio i teli specifici che abbiamo a catalogo, ti permettono di giocare liberamente anche con oli (chiedi alla tua referente di fiducia).

Facciamo un po’ di ordine, capiamo innanzitutto cosa significa Squirting o eiaculazione.

Partiamo in modo curioso vedendo i punti in comune tra lo Squirting o eiaculazione femminile e l’eiaculazione maschile:

  1. Consiste nella fuoriuscita di liquido dall’uretra nel momento di massimo piacere
  2. Sì verifica a getto o schizzo
  3. Avviene grazie a stimolazione diretta
  4. Non è pipì (se non in parte), la composizione dell’eiaculato femminile è simile alla composizione del liquido prodotto dalla prostata maschile, dopo vedremo perché.

Continuiamo in modo curioso vedendo le differenze tra eiaculazione femminile e maschile:

  1. Nell’eiaculazione femminile il liquido fuoriuscito è trasparente e inodore, molti uomini sostengono che abbia anche un sapore buonissimo. Nell’uomo il colore è biancastro ed ha un odore e un sapore proprio che può variare a seconda dell’alimentazione e dello stato di salute dell’uomo.
  2. La quantità è variabile da donna a donna, possono essere poche gocce fino a 150ml (se non di più). Nell’eiaculazione maschile la quantità di sperma prodotto non varia di così tanto da uomo a uomo.
  3. Per raggiungere l’eiaculazione femminile si deve stimolare una zona precisa, oltre a dover esserci un abbandono totale della donna e una buona consapevolezza di sé ma se viene fermata la stimolazione viene bloccato l’orgasmo. Nell’uomo l’eiaculazione è un atto molto spontaneo che avviene con più o meno facilità a seconda dello stato di salute, dell’emotività e dalla situazione e anche se si ferma la stimolazione mentre sta per arrivare l’eiaculazione questa viene portata a termine.
  4. L’eiaculazione femminile non sempre fuoriesce dall’uretra al momento dell’orgasmo, a volte anziché scendere dall’uretra, risale riversandosi nella vescica. Anche nell’uomo può accadere ma in modo meno frequente, spesso l’eiaculazione retrograda maschile è dovuta a disturbi fisici.

Quando viene lo Squirting o eiaculazione femminile?

Lo squirting è un evento che non si verifica quando decidiamo noi o ogni volta che abbiamo un orgasmo.

squirtig o eiaculazione femminile

Sono tante le donne che lo hanno vissuto senza capire cosa fosse pensando di essersi fatte la pipì addosso o perché anziché fuoriuscire risale riempiendo la vescica (come anticipato nei punti precedenti). Magari è successo anche a te. Ti è mai capitato di avere un orgasmo davvero intenso, diverso, e subito dopo avere l’estremo bisogno di fare la pipì? Corri in bagno e ti accorgi che nel water c’è qualcosa di trasparente e simile ad acqua, ecco…probabilmente hai vissuto uno Squirting “retrogrado” che ti ha riempito in brevissimo tempo la vescica.

C’è una zona precisa che deve essere stimolata perché questo orgasmo tanto intenso si verifichi, è la zona del Punto G che abbiamo descritto approfonditamente in QUESTO articolo.

Ma non solo, è fondamentale che contemporaneamente venga stimolata anche la clitoride. Tra la clitoride e il punto G si trovano delle ghiandoline chiamate di Skene. Sono loro a produrre il liquido espulso durante lo Squirting.

squirtig o eiaculazione femminile

Le ghiandole di Skene sono considerate le omologhe ancestrali della prostata maschile (sono chiamate anche prostata femminile), che producono infatti un liquido simile a quello prodotto dalla sorella maschile, ricchissimo di sostanze nutritive.

Non in tutte le donne queste ghiadole sono attive, in alcune donne sono atrofiche. Sappi che comunque la possibilità di provare quel tipo di piacere è uguale ma senza l’eiaculazione.

Cosa prova una donna durante lo Squirting o Eiaculazione Femminile?

Si prova un piacere immenso, molto coinvolgente, io sento come se il corpo cambiasse consistenza, sento anche contrazioni e scariche di piacere dalla punta dei capelli fino alle unghie dei piedi. È qualcosa di paradisiaco ed eccezionale, è difficile spiegare delle sensazioni…per questo ti consiglio di provare.

Ci sono degli aspetti che ogni donna deve conoscere se vuole sentire questo tipo di piacere, te le elenco di seguito:

  1. NON CERCARLO, ma lascialo arrivare: se lo cerchi sarai focalizzata e concentrata, in realtà devi essere completamente abbandonata.
  2. È possibile che si presenti lo stimolo della pipì soprattutto le prime volte, evita di avere paura e togli attenzione a questa sensazione, lasciati andare e sappi che è normale.
  3. L’atmosfera è fondamentale: metti una musica che ti piace, accendi un incenso (meglio se hai feromoni che puoi vedere QUI), abbassa la luce…fai si che l’atmosfera ti metta a tuo agio.
  4. La stimolazione simultanea e diretta del Punto G e della Clitoride è fondamentale, l’utilizzo del Lubrificante, di toys specifici e dello stimolante ti aiuteranno molto.

Cosa usare e come stimolare La Vagina e la clitoride per avere lo Squirting o Eiaculazione Femminile.

  • Il lubrificante è indispensabile perchè permette di creare stimolazioni fluide e appaganti.
  • Toys Vibranti pensati per la stimolazione del punto G e della clitoride sono molti e hanno caratteristiche inconfondibili, io personalmente ti consiglio Gino (che puoi vedere QUI). Ha un motore posto proprio sulla punta finale della curvatura che stimola in modo molto potente il Punto G mentre le “orecchie” solleticano la clitoride, ECCEZIONALE.
  • Anche le Wand, toys dalla vibrazione molto profonda, con le guaine specifiche (vedi immagine sotto) sono decisamente indicate per questo tipo di gioco (queste le trovi nel nostro catalogo e attraverso i nostri referenti).
  • Ci sono diversi tipi di stimolanti specifici: per il punto G (come questo, eccellente), per la clitoride o astringenti vaginali che puoi chiedere ai nostri referenti durante una riunione. Tutti agiscono attraverso la vasodilatazione, aumentando quindi l’afflusso di sangue per fornire maggior eccitazione. Ovviamente ognuno da sensazioni diverse.
  • Le palline della geisha permettono di allenare il pavimento pelvico o perineo aumentandone la tonicità, la sensibilità e soprattutto la consapevolezza. Questo ti permette, attraverso un buon controllo della muscolatura, di “muovere”, contrarre e spingere la muscolatura a piacimento aumentando così le sensazioni date dalla penetrazione. A questo preciso scopo ti consiglio le palline ciliegia che puoi vedere QUI. Abbiamo diverse palline in catalogo per scopi diversi che i nostri referenti saranno felici di spiegarti e farti conoscere.

toys per lo squirting e per stimolazione punto g

È possibile vivere lo squirting anche durante la penetrazione ovviamente. Dipende da: se la forma del pene del tuo partner combacia con la forma della tua vagina, dalla posizione che deve permettere al pene di stimolare il Punto G, in più contemporaneamente deve essere stimolata la clitoride con un toys, le dita o grazie posizione.

Insomma è tutto una scoperta, un gioco che puoi iniziare da sola per poi vivertela con il o la tua partner. La cosa più importante è che tu ti diverta, senza un fine, per il puro gusto di sentire sensazioni belle. Togliti ogni obbiettivo dalla mente e lasciati andare…

Durante le riunioni Rosso Limone gli spunti, le idee e l’approfondimento sul tema sono certamente superiori di quanto si possa fare in un articolo come questo. Se desideri organizzare una riunione clicca QUI.

Chatta per informazioni