Pompino perfetto, tutti desideriamo farlo o riceverlo, questa guida è stata scritta proprio per questo, per guidarti passo passo verso il piacere maschile

Introduzione al Mondo del Pompino Perfetto

Il sesso orale viene spesso visto come una cosa scandalosa. Molte persone lo considerano ancora sconveniente, se non addirittura qualcosa di schifoso. Anche se recenti statistiche, riguardanti sia uomini che donne, hanno evidenziato come, nella realtà e soprattutto nell’immaginario erotico di tanti, rimanga una pratica molto ambita e desiderata.

Apriamo una piccola, ma importante parentesi per affermare un altro punto estremamente importante: il sesso orale non è (solo) un semplice preliminare, ma in realtà si tratta di un momento di vera e propria sessualità appagante.

Può benissimo essere fine a sé stesso, perché un buon sesso orale fatto lentamente e protratto nel tempo è estremamente soddisfacente, come e più di quanto possa esserlo un rapporto penetrativo.

Quindi un buon Pompino può dare un piacere uguale, se non addirittura maggiore, di un buon rapporto penetrativo, sia a livello fisico che mentale.

Pompino Perfetto : Preparazione e Preliminari di preparazione

Prepararsi per fare o ricevere un Pompino perfetto è importantissimo per il raggiungimento massimo del piacere di entrambi i Partner. La prima cosa, indispensabile ca va sans dire è l’igiene.

Farsi trovare belli puliti è importante per il relax e per il piacere di tutti e due i componenti della coppia che stanno “intraprendendo” questo gioco.

Per chi offre il sesso orale è importante una buona igiene orale, la fiatella da cipolla o i denti sporchi non stimolano di certo la lussuria.

Lo stesso vale per chi sta per ricevere questo grande dono. 

L’igiene intima, manco a dirlo, è essenziale per una buona salute personale, per una sana intimità di coppia e per un buon rapporto comunitario.

Visto e considerato che gli odori che possono derivare da una cattiva igiene intima, tendono ad ammorbare l’ambiente che ci circonda e quindi ad essere molto sgradevoli per noi e per gli altri.

Lavarsi bene vuol dire anche scoprire il glande e lavarlo scrupolosamente, anche sotto, tra la pelle e il glande. Questo perché in quella zona si creano dei residui di batteri che prolificano e che portano oltre a odori sgradevoli, anche vere e proprie infezioni o infiammazioni.

Quindi mi raccomando lavati bene, scopri bene il glande, lava bene tutto, anche la parte dei testicoli e la zona anale. Senza tralasciare nulla, perché anche per l’uomo l’igiene è importante. I batteri possono anche risalire il canale uretrale e creare delle cistiti o delle infiammazioni.

Se sei fuori casa può esserti utilissima L’acqua detergente igienizzante – UpMan Clean

Studiata direttamente per l’igiene dell’uomo anche fuori casa, così da essere pronto, pulito e profumato ovunque, con due semplici spruzzate.

Primi Passi: Preliminari e Approccio Iniziale

Per un pompino perfetto la cosa principale è conoscere bene l’attrezzo che andremo ad incontrare. È importante imparare a conoscerlo profondamente, per poter sfruttare al massimo tutte le sue potenzialità ed usarle per praticare un sesso orale che sia veramente soddisfacente.

Il segreto è osservare sempre molto bene come è fatto.
Il pene è molto complesso, anche se, all’apparenza non sembra. Complesso, sia nelle dinamiche per raggiungere l’erezione, sia nelle varie zone che lo compongono.

Quindi prima di passare ad imparare come stimolare le varie zone del pene, ricapitoliamo la regola numero uno per cominciare far impazzire un pene (e soprattutto l’uomo attaccato): guardalo. Guardalo bene, cerca di distinguerne le varie parti.

Inizia a sfiorarlo lentamente per capire se ci sono curvature, se la pelle del Glande scende bene o meno. Controlla se magari ci sono zone che possono dar fastidio, come la cicatrice della circoncisione. Testa delicatamente tutto, così una volta iniziato il tuo pompino sarai certa/certo di dare solo piacere e non creare fastidio o solletico.

Puoi dedicarti all’osservazione e alla conoscenza anche durante un bel 69. Vuoi scoprire i segreti del 69? Trovi tutto nell’articolo del Blog : Posizione 69 Kamasutra: i segreti per renderla perfetta

l Piacere del Gusto: L’Uso di Lubrificanti Aromatizzati

I Lubrificanti aromatizzati sono quel tocco in più per il piacere durante un pompino fatto bene. Hanno gusti e profumi che ti permettono di crearti un lecca lecca su misura. Puoi scegliere il dolce gusto della Cola, oppure il dolce amaro del Fragola e Bollicine che nasconde dentro di sé l’aroma del Vino frizzante.

Qualunque lubrificante tu scelga sarà perfetto per dare più gusto ai tuoi baci intimi. Inoltre il lubrificante farà scivolare le tue mani sull’asta del Pene mentre con la bocca ti dedicherai al glande. Così facendo la stimolazione sarà doppia e il piacere moltiplicato.

Non sottovalutare anche la cosmesi erotica, prodotta in gran parte con componenti sicuri all’ingestione. Stimolanti che scaldano, stimolanti che ricreano la sensazione di provare delle piccole scosse elettriche. Gloss addirittura con la capsaicina quindi con il principio del peperoncino per andare a fare un sesso orale ancora più piccante. Trovi veramente di tutto per stupire, godere e far godere sempre in modo nuovo e sorprendente. Ma soprattutto non stancarti mai di provare cose nuove, di variare.

Lubrificanti aromatizzati a base d'acqua. Sicuri, naturali, certificati. Shop di RossoLimone
Lubrificanti a base acqua Shop RossoLimone

Nello shop di RossoLimone puoi trovare una vastissima gamma di Lubrificanti Aromatizzati

Oppure cosmetica erotica pensata proprio per il Piacere Orale

Puoi approfondire la tua conoscenza sui lubrificanti aromatizzati e non solo leggendo l’articolo del Blog  Lubrificante intimo – qual è il migliore e differenze tra lubrificanti

Tecniche Avanzate per un Pompino Perfetto

Inizia a scaldarlo partendo da un’estremità, scegli tu quale. Lecca i piedi, l’interno delle ginocchia, le natiche, l’interno cosce, i capezzoli se gli piace, il collo. Insomma, dedicati a tutto l’uomo prima di arrivare esattamente a quella meta, in quel momento ambita da entrambi.

Questi baci, questi sfioramenti su tutto il corpo, ti consentono, pascolando al di qua e al di là delle immaginarie equatore demarcate dal suo sesso, di strusciare più o meno lentamente, più o meno maliziosamente, i tuoi seni, i tuoi capelli, il tuo pene (se ne siete provvisti tutti e due) sul suo pene.

Sarà sicuramente una marcia di avvicinamento molto eccitante per entrambi. Scaldare il motore, senza fiondarsi direttamente sul pene, per gustarsi tutto il piacere della scoperta.

Inizia quindi a stimolare il prepuzio, zona estremamente carica di ricettori nervosi e quindi molto molto sensibile nella sua parte esterna. Ma anche nella parte interna, che in realtà non è vera e propria pelle, ma una mucosa unica nel corpo umano.

Grazie alla sua ricchezza di terminazioni nervose è facile da stimolare mandando in estasi l’uomo.

Quando il glande è completamente scoperto, puoi iniziare a giocare anche con l’asta del pene. Un lubrificante sulle tue mani per stimolare tutta l’asta avanti e indietro, ti aiuterà a regalare sensazioni sconosciute.

Il Deep Throat

È anche vero che esiste una pratica che si chiama deepthroats o gola profonda per noaltri, che prevede di infilare in bocca tutto il pene e mangiarselo, proprio fino in fondo.

Per questo tipo di pratica ti rimando all’articolo del Blog Deep Throat – Gola Profonda cos’è e come si fa , dove troverai tutte le indicazioni passo passo.

Concentrati anche sul meato urinario, impara quindi a passare la lingua girando attorno al glande e infilandola appena appena in quel buchino; quindi, quel tubetto che parte dal glande e arriva poi all’uretra passando attraverso la prostata.

Interazione con il Partner e Feedback

Durante il pompino perfetto è sempre utile e anche bello guardare negli occhi il partner, questo ti permetterà di vedere attraverso le espressioni del suo viso, se quello che stai facendo è di suo gradimento o meno.

Sarebbe sempre più semplice parlare durante il sesso ed esprimere a parole le sensazioni e i desideri. Purtroppo però non è semplice per tutti, quindi se il tuo partner non se la sente di dirti cosa gli piace e cosa no, cerca di capirlo dalle espressioni o dai mugolii.

Anche il feedback sarebbe importante, ora non vi dico di chiedere direttamente “Ti è piaciuto?” che risulta poco elegante ma parlarne dopo fa bene ad entrambi per migliorare le prossime performance.

Consiglio diretto all’uomo che riceve il Pompino…NON FINGERE! Questa di solito è prerogativa femminile ma capita anche agli uomini di fingere il piacere per dar soddisfazione a chi te lo sta offrendo. Bhe anche in questo caso è sbagliato. Dire che va tutto bene quando non lo è affatto, creerà una ripetizione continua della stessa modalità di approccio alla sessualità. Poi passa il tempo e non c’è più il coraggio di ammettere che per anni non abbiamo goduto affatto.

Quindi via, si prende il coraggio a due mani e se ne parla, con delicatezza ma se ne parla. Dicendo cosa è piaciuto tantissimo e cosa si potrà migliorare la prossima volta.

Attenzione ai Dettagli: Testicoli e Altre Zone

Partiamo dal Frenulo, una zona molto molto molto sensibile dell’uomo, così sensibile da essere chiamata Clitoride Maschile.

Il frenulo è quel filettino che divide in due il glande nella sua parte inferiore. Per intenderci, quella parte che quando l’uomo è in piedi e ha il pene in erezione, guarda per verso il basso (se l’erezione è quella giusta, direi più che guarda il muro). Filettino che tu devi andare a stimolare con la lingua, con le dita, sia in senso longitudinale (alto basso e viceversa) e trasversale (girandoci attorno). Lambendolo o picchiettandolo con la lingua, usando molto la punta per esaltarlo.

Fai tutto il giro del glande seguendo l’attaccatura della pelle e la parte “cicciottina”.
Lecca, gira intorno e quando vorrai fargli raggiungere l’orgasmo sai che con due dita, pollice e indice posizionate in questa zona, anche senza massaggiare tutta l’asta, puoi farlo esplodere.

Poi ci sono i testicoli, dedichiamo attenzione anche a loro perché il piacere che ne può derivare è veramente tanto.

I testicoli sono molto delicati, ma possono dare un sacco di piacere.

A mano a mano che aumenta l’eccitazione portando il pene all’erezione, i testicoli tenderanno a rientrare nel corpo lasciando esternamente la sacca scrotale che è fatta di pelle, ma ricca di terminazioni nervose.
In quel momento si può anche stropicciare un po’ di più, succhiandola, toccandola, mordicchiandola. Attenzione: come per la donna, è fondamentale attendere che sia il momento giusto, altrimenti potrebbe risultare fastidioso se non addirittura doloroso. Imparare a scoprire il tuo uomo, per capire come è fatto, quali sono le dimensioni, la posizione, ti permette poi di poter giocare in maniera diversa.

I testicoli li puoi leccare, succhiare e anche schiacciare delicatamente con la lingua, sono tanto sensibili e quindi possono donare tanto piacere.

Pompino Perfetto: Errori Comuni e Come Evitarli

I problemi che possiamo incontrare durante il sesso orale, intendendo con questo problemi “tecnici” di tipo fisico, possono essere di varia natura a cominciare dalla respirazione.
Ancora una volta poniamo l’attenzione su quanto la respirazione sia importante anche in questo ambito, perché se ti si tappa il naso fatichi a respirare bene e in queste condizioni il sesso orale diventa problematico. Per evitare questo rischio è molto importante trovare una posizione comoda, perché, infilare la testa tra le cosce un’altra persona può togliere il fiato, nel vero senso della parola.

Esistono degli appositi cuscini pensati per il sesso orale, volendo anche con le manette collegate, che ti offrono ancora maggiore comodità con un pizzico di malizia in più.

Questi supporti, oltre a migliorare il campo visivo, cosa che non guasta mai, consentono maggior spazio di manovra a bocca e naso in maniera che la respirazione possa essere facilitata evitando di finire in apnea, magari proprio mentre lui sta per raggiungere l’orgasmo.

La mandibola bloccata

Altro problema riscontrabile: la mandibola che si blocca o che non ha abbastanza mobilità.

Per evitare questo problema ti suggerisco degli esercizi per rendere la mandibola mobile ed elastica, così come mobile ed elastica deve esserlo la lingua.

Il più semplice degli esercizi è aprire e chiudere la bocca, anche estendendola tanto, tenendola aperta per qualche attimo in più e poi richiudila. Anche questo è un esercizio che puoi fare quando sei a casa da sola e magari impegnata in qualche altra attività che sia compatibile. Ecco eviterei di farlo mentre stai mangiando la minestra.

Ci sono molti esercizi di “ginnastica” e respirazione per diventare un Dio nel sesso orale, per questo ti suggerisco di leggere il libro Baci Intimi, dove ho racchiuso tutti i consigli che possono esserti utili per un buon pompino ma anche per un buon Cunnilinguo (sesso orale fatto ad una donna)

Baci Intimi - guida al sesso orale - shop
Baci Intimi – guida al sesso orale – shop

Un ultima cosa è la gestione dell’eiaculazione, quindi il senso di nausea dato dallo sperma.

È fondamentale accordarsi prima su come gestire il momento dell’eiaculazione.
Se a te l’idea di ricevere l’eiaculazione del tuo uomo in bocca piace, gli dai il via libera. Se non ti piace digli che ti deve avvertire prima, in maniera che non ti si riempia la bocca di sperma, perché a tante donne può far schifo, inducendo atti di vomito.

Mi raccomando, se stai facendo del sesso orale occasionale, usa il preservativo anche per il sesso orale e, a maggior ragione, non farlo mai eiaculare in bocca, perché lo sperma è un veicolo di malattie sessualmente trasmissibili, come vedremo poi e nel capitolo dedicato proprio alla protezione.

Masturbazione e Pompino: Un Duetto di Piacere

Come dicevamo in precedenza stimolare l’asta del Pene durante il sesso orale offre uno stimolo ed un piacere molto maggiori. Questo può essere fatto da entrambi i partner, sia da chi fa che da chi riceve.

Essenziale sempre è l’utilizzo del lubrificante così da aumentare ancora di più il piacere. Se poi chi sta facendo il pompino è anche colui che massaggia l’asta bisogna prestare un po’ d’attenzione al tipo di velocità e pressione.

Non tutti gli uomini sono uguali, quindi fai qualche tentativo, cambia ritmo e cambia pressione, così da trovare quello che è più efficace in questo caso.

L’asta del Pene può essere stimolata in vari modi, la puoi far ruotare dolcemente, un po’ come impastare gli gnocchi. La puoi tenere con entrambi le mani andando su e giù con i palmi aperti. Puoi utilizzare altre parti del tuo corpo per omaggiare l’asta: i seni, l’incavo del braccio. Insomma, con tutte quelle parti che ti permettono di stringerla e avvolgerla.

Per un Pompino perfetto, ora ti svelo una cosa bellissima, riguardo ad uno dei piaceri massimi per l’uomo e cioè la stimolazione della prostata durante il sesso orale. 

Esistono varie tecniche per stimolare la prostata, una prevede l’inserimento di un dito nell’ano, cosa che non a tutti gli uomini piace, anche se graditissima da molti altri. Quindi tienine conto, provaci e vedi se può essere una cosa gradita oppure no. Comunque, sempre mani lubrificate e unghie corte. Provaci perché la stimolazione anale nell’uomo è la cosa più bella del mondo, proprio perché va a sollecitare la prostata. 

Se invece il tuo lui non apprezza questo, puoi stimolare la prostata anche esternamente, creando pressioni circolari nella zona perianale, meno efficace ma comunque piacevole.

Integrazione di Sex Toys nel Pompino

I sex toys sono sempre dei fantastici alleati durante il sesso orale, puoi utilizzare i toys vibranti femminili per andare ad aumentare le sensazioni e quindi il piacere nell’uomo.

Usa un toys vibrante per stimolare la zona del frenulo, a volte basta questo ad un uomo per raggiungere il piacere. Oppure appoggiali sul perineo per stimolare indirettamente la prostata.

Se puoi utilizzi una piccola Wand come il NiNìN scoprirai quanto sarà semplice e piacevole il tutto.

NiNìN è così potente ma piccino da poterlo facilmente tenere appoggiato sulla tua guancia, così da trasmettere le vibrazioni attraverso la lingua e la bocca al suo pene.

I migliori sex toys e vibratori, selezionati per te da RossoLimone
link shop rossolimone – sex toys e vibratori

Non scordare poi che la masturbazione mentre pratichi un pompino può essere anche la tua, questo infatti andrà a stimolare molto la sua fantasia, oltre al tuo piacere.

Scopri i nostri prodotti consigliati e trova quello perfetto per te nella nostra categoria di sex toys Clitoridei dello Shop di Rossolimone.

Comunicazione e Connessione: Guida il Tuo Partner

Guida e fatti guidare, questo è il sistema migliore per il piacere infinito del sesso orale. Mano mano che conoscerai il tuo partner e i suoi piaceri potrai offrire un pompino sempre migliore. Questo perché conoscendo zone e ritmi, troverai presto i sistemi migliori per portarlo in paradiso.

Sperimenta di volta in volta cose nuove, mi raccomando però, prima di lanciarti in nuove esperienze chiedi sempre il suo permesso, per capire se la cosa può essere gradita o meno.

Parlate tanto, raccontatevi cosa vi piace e come e poi provare a sperimentare. Ogni tanto ne uscirà qualcosa di bello e ogni tanto qualche esperimento mal riuscito, bhe in questo caso rideteci sopra! Ridere fa tanto bene alla coppia, abbassa le difese e aumenta il piacere, quindi qualche risata, anche durante il sesso, fa sempre bene.

Pompino Perfetto: Conclusione e Riflessioni Finali

Il pompino perfetto esiste ed è diverso per ognuno di noi, quindi non resta che sperimentare e trovare la via del piacere che diverta sia chi lo fa che chi lo riceve. Metteteci sempre fantasia e curiosità, utilizzate di volta in volta tecniche nuove o giochi nuovi, un gloss piccante, un toys vibrante, insomma tutto quello che può portarvi entrambi ancor più nel paradiso del piacere.

Puoi approfondire l’argomento leggendo l’articolo del Blog . Fellatio – come piace a lui e perchè

Non mi resta che augurarvi BUON DIVERTIMENTO!!!

Video YouTube pompino Perfetto

Ti lascio il link dove poter vedere tutti i video caricati nella PlayList Pompino Perfetto di YouTube. Buona visione

Link a YouTube - PlayList - Pompino Perfetto
Chatta per informazioni